Gestione dei parchi informatici con Nagios e GLPI-OCS

Pubblicato da Giuseppe MICACCIA - -
itskills.micaccia.it:IT network management with NAGIOS and GLPI-OCS

Per la gestione dei parchi informatici, ci sono molte soluzioni, più o meno efficienti, più o meno economiche.

Le soluzioni presentate qui, Nagios e GLPI-OCS, sono molto efficienti ... e gratis!

NAGIOS

Nagios è un applicazione web gratuita, sotto licenza GPL, che consente il monitoraggio dei sistemi e delle reti. Nagios controlla i computer e i servizi specificati, avvisando in tempo reale quando i sistemi hanno malfunzionamenti, o che ritornano al normale funzionamento.

 

 

 

Il prodotto è costituito essenzialmente da tre parti:

         Il motore di applicazione che programma gli orari di compiti di vigilanza
         L'interfaccia web, che permette di avere una visione d'insieme del sistema di informazione e di eventuali anomalie.
         I plugin, un centinaio di mini programmi che possono essere integrati in base alle esigenze di ciascuno per supervisionare ogni servizio o risorsa disponibile su tutti i computer o elementi di reti

Dal momento che il principale sviluppatore ha scelto di non distribuire tutti i moduli sotto licenza libera, alcuni sviluppatori attivi di questo progetto hanno fatto un fork chiamato Icinga.

Ecco le caratteristiche principali di NAGIOS:

        Supervisione dei servizi di rete: (SMTP, POP3, HTTP, NNTP, ICMP, SNMP, LDAP, ecc)
        Monitoraggio delle risorse del server (carico della CPU, uso del disco rigido, l'utilizzo della memoria espansa)
        Interfaccia con SNMP
        Possibilità di monitoraggio remoto tramite SSH o un tunnel SSL
        I plugin sono scritti in linguaggi di programmazione più adatto al loro compito: script di shell (bash, ksh, ecc), C ++, Perl, Python, Ruby, PHP, C #, ecc
        Verifica dei servizi eseguiti in parallelo
        Possibilità di definire gerarchie nella rete, al fine di distinguere, per esempio, un server guasto da un server non raggiungibile
        Gli avvisi possono essere completamente parametrizzati grazie all'utilizzo di plugin (avvisi inviati via e-mail, SMS ...).
        Possibilità di riconoscimento di allarme da parte degli amministratori
        Gestione di escalation per gli avvisi (un avviso non riconosciuta viene inviato a un gruppo diverso).
        Possibilità di limitare la visibilità (alcuni utenti possono avere un accesso limitato ad alcuni articoli)
        Capacità di gestire oscillazioni (numero di transizioni da uno stato normale a uno stato di errore in breve tempo)
        Possibilità di creare i propri plugin, nella lingua di vostra scelta: basta seguire lo standard Nagios e i codici
                0: OK
                1: WARNING
                2: CRITICA
                3: UNKNOWN

 

GLPI-OCS

GLPI è un'applicazione web open-source per la gestione di parchi informatici e offre le seguenti funzionalità:

    Gestione e monitoraggio delle risorse IT,
    Gestione e monitoraggio delle licenze,
    Gestione e monitoraggio dei materiali di consumo,
    Base di conoscenza,
    Gestione delle prenotazioni,
    ServiceDesk (helpdesk ...),
    Inventario automatico,
    Distribuzione remota

Aggiungendo OCS, GLPI diventa una soluzione completa a basso costo per la gestione dei parchi informatici.

Voglia di provare? Ecco il link

I principali vantaggi di questa soluzione sono:

    Riduzione dei costi
    Ottimizzazione delle risorse
    Gestione delle licenze
    Soddisfazione del cliente
    Sicurezza
    Requisiti tecnici minimi
    Produzione immediata
    Accessibile da un semplice browser web
    Interfaccia personalizzabile
    Funzionamento intuitivo
    Facile estenzione delle funzionalità grazie ad un sistema di plugin
    La comunicazione con le directory esistenti

Tutti i dettagli possono essere trovati qui.

Queste soluzioni gratuite con elevate prestazioni consentono agli amministratori IT di gestire facilmente e in modo efficiente le loro risorse IT.

 

Commenti bloccati.